Cosa sono le allergie e le intolleranze?

Oggi c’è una grande varietà di alimenti che possiamo scegliere di inserire nella dieta. Molte persone possono consumare qualsiasi tipo di alimento senza alcun problema, mentre alcuni potrebbero avere qualche effetto negativo se consumano determinati tipi di alimenti. Questi effetti collaterali possono essere causati da un’allergia o intolleranza alimentare.

ALLERGIA

Si verifica quando l’assunzione di cibo produce una risposta immunitaria data dalla presenza di un allergene (sostanza che causa la reazione avversa) nel cibo. Le persone con allergia alimentare devono stare attente ai cibi che mangiano eliminandoli dalla loro dieta.

Le allergie più comuni

proteine del latte vaccino
uova
frutta secca

INTOLLERANZA

Si verifica quando il corpo non è in grado di digerire un componente di un cibo. In questo caso il sistema immunitario non interviene.

Le intolleranze più comuni

glutine
lattosio
pesce e crostacei

Seguire una dieta sana e variegata è possibile anche se si soffre di un’allergia o di un’intolleranza alimentare. Bisogna solo eliminare gli alimenti che producono la reazione avversa.

Per questo è consigliato:

  1. In caso di sospette allergie o intolleranze alimentari è meglio rivolgersi al medico.
  2. Eliminare o limitare gli alimenti che producono la reazione avversa.
  3. Scegliere preferibilmente cibi freschi.
  4. Leggere l’etichetta nutrizionale degli alimenti, in particolare di quelli elaborati.
  5. Chiedere al cameriere o al cuoco gli ingredienti ed il metodo di cottura usati quando si mangia fuori casa.
  6. Informare il medico, farmacista e nutrizionista delle vostre allergie e intolleranze alimentari.
  7. Portare sempre con sé un bracciale o un foglio dove sono indicate le proprie allergie e intolleranze alimentari.
  8. Consultare il vostro medico o il vostro nutrizionista in caso di dubbi e per garantirvi la giusta dose di nutrienti.

Condividi in:
FacebookTwitter