Chicche di semolino con pesce spada

Ricette con Pesce naturale

Chicche di semolino con pesce spada

Condividi in:
FacebookTwitter
30-60 min
Principiante
  • In una casseruola portate a ebollizione l’acqua con il sale. Versate il semolino a pioggia e cuocete per almeno 10 minuti. Quando sarà ben rassodato, toglietelo dal fuoco e mettetelo sulla spianatoia. Lavorate l’impasto con la farina fino a ottenere una palla morbida. Formate tanti filoncini rotondi e tagliate le chicche.
  • Pulite i funghi servendovi di un panno umido. Soffriggete lo scalogno tritato con l’olio d’oliva. Aggiungete il pesce spada scongelato e tagliato a dadini e i finferli. Cuocete a fuoco lento per 5 minuti. Salate, pepate e insaporite con il prezzemolo tritato.
  • Fate cuocere le chicche in abbondante acqua salata per circa 5 minuti. Quando affiorano in superficie, scolatele e saltatele nel sugo di spada e finferli. Servitele ben calde.
4 comensales
Ricetta per4 persone

Ingredienti:

  • 200 g di Trance di pesce spada Pescanova
  • 120 g di semolino
  • 40 g di farina bianca “00”
  • 300 ml d’acqua, sale
  • 150 g di finferli
  • 1 scalogno
  • 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • prezzemolo
  • sale e pepe