7 impianti fotovoltaici nei nostri centri in Spagna e Namibia

In linea con il nostro impegno per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU e la gestione sostenibile delle risorse, il Gruppo Nueva Pescanova ha optato per l’autoconsumo fotovoltaico, con la messa in funzione di sette impianti fotovoltaici nei suoi centri in Spagna e Namibia per un totale di 40.000 metri quadrati di pannelli solari. La produzione annuale stimata supera 11.759.000 kWh, equivalente al consumo medio annuale di più di 3.150 case.

Cinque dei nuovi impianti fotovoltaici sono installati in alcuni dei centri del Gruppo in Galizia (Spagna), in particolare nei centri industriali di Chapela, O Porriño e Arteixo; nell’impianto di acquacoltura di rombi di Xove (Lugo) e nel Pescanova Biomarine Center situato a O Grove (Pontevedra). Con più di 26.000 metri quadrati di pannelli solari, operativi al 100% prima della fine del primo semestre dell’anno, si otterrà un risparmio di energia elettrica tra il 14% e il 37%, a seconda delle dimensioni di ogni installazione.

Il Gruppo Nueva Pescanova ha anche intrapreso progetti per il fotovoltaico in Namibia, con più di 13.000 metri quadrati di pannelli solari. A Lüderitz, dove è presente il più grande impianto di lavorazione del merluzzo in Africa, l’impianto fotovoltaico è entrato in funzione nel 2019 ed è già stato ampliato dato il suo alto rendimento. Nel 2020 è stato messo in funzione un parco nell’impianto di Walvis Bay, che è già in fase di espansione e sarà pienamente operativo entro la fine del 2021. La percentuale di autoconsumo con energia pulita che sarà raggiunta in queste due fabbriche sarà rispettivamente di circa il 31,27% e 41,55%.

L’impianto fotovoltaico del Gruppo in cifre:

Ecco alcuni scatti delle nostre installazioni: (clicca sulla foto per ingrandire)

Impianto fotovoltaico Arteixo (Coruña)
Impianto fotovoltaico Pescanova Biomarine Center
Impianto fotovoltaico Porriño (Pontevedra)
Impaianto fotovoltaico Luderitz Namibia